lepleiadi1

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Notizie Resoconto serata onde gravitazionali

Resoconto serata onde gravitazionali

Mercoledì 22 novembre, una bella serata nella nostra sede di Gravesano.
Non eravamo in molti, quasi in famiglia, trentaquattro ospiti attenti e molto partecipativi, ecco la nostra serata sulle onde gravitazionali.
Il merito va Simone Balmelli che ha saputo portarci passo passo in un argomento di attualità, ma sicuramente non proprio facile per chi era magari alle prime armi.

Ma la presentazione con immagini in movimento delle simulazioni dei diversi casi dove due oggetti, stelle di neutroni o buchi neri, ruotando su sé stessi sempre più stretto determinando aspetti molto differenti di onde gravitazionali tali da rappresentare dei grafici, ampiezza frequenza, con degli andamenti che sono le impronte digitali del fenomeno, così permettendo di riconoscere in modo assai preciso la configurazione orbitale di chi le ha prodotte.
Importante per avere una buona visione d’assieme è stato l’illustrare la storia di questa ricerca portata al limite della tecnologia nella costruzione degli strumenti usati come misuratori, il conoscere i personaggi che hanno creduto, contribuito alla progettazione, alla costruzione di questi nuovi strumenti che ascoltano il cosmo non più attraverso onde elettromagnetiche ma attraverso una nuova finestra per mostrarci eventi di potenze colossali.
Forse, oso un confronto, una nuova era come quella di Galileo si sta prospettando per nuove sfide nel voler capire quell’universo che così tanto ci attrae.
Presto avremo altre serate di questo genere con stimolanti relatori e argomenti accattivanti.
Dunque, attenti alle nostre notizie.

 

Conferenza1 Conferenza2

 

Notizie flash

Unione Astrofili Italiani newsletter dicembre 2017 (clicca per leggere)

 

Unione Astrofili Italiani newsletter novembre 2017 (clicca per leggere)

 

Conferenza di Simone Balmelli sulle onde gravitazionali il 22 novembre 2017 presso la nostra sede a Gravesano