Venerdì 28 Agosto 2015 08:59
Stampa

Pubblichiamo con piacere l'articolo di Ticinoonline che ci riguarda. L'originale è disponibile qui

MONTE LEMA – Il Monte Lema è un luogo interessante per fare un’escursione con la famiglia, si può raggiungere a piedi, in teleferica o, per coloro che non temono le salite su sentieri, anche in mountain-bike. Il prossimo 5 settembre potrete abbinare la bella passeggiata in montagna con la visita all’osservatorio astronomico presente non lontano dalla vetta. Di giorno ovviamente non è possibile vedere pianeti o stelle lontane, ma utilizzando i telescopi possiamo osservare il Sole.

Il Sole è una stella, come ce ne sono tante, ma ci appare grande e luminosa solo perché – in termini astronomici – è molto vicina alla Terra: 150 milioni di Km. Con l’apposito filtro montato sul telescopio, è possibile vedere la sua superficie, con le caratteristiche granulosità che ribollono a 6000 gradi. Nulla rispetto l’interno del Sole dove le temperature si aggirano attorno ai 16 milioni di gradi. Qui e là si possono osservare le macchie nere, zone molto attive ma leggermente più fredde. Ma come fa a produrre calore la nostra stella? Quale carburante utilizza? È sempre esistita? E un giorno, si spegnerà?

Il Sole e l’Osservatorio Astronomico del Monte Lema saranno al centro della giornata di porte aperte rivolta a grandi e piccoli che si terrà sabato 5 settembre. Le visite, gratuite, sono previste alle 10:00, alle 11:00, alle 13:00, alle 14:00 oppure alle 15:00 (durata di un’ora). Il costo del trasporto in funivia è a carico dei partecipanti. Per maggiori informazioni visita il sito dell'Osservatorio Astronomico del Monte Lema (Associazione Le Pleiadi).

“Dal Monte Lema all’universo” è uno dei tanti appuntamenti proposti nell’ambito di «Ricerca live», il Festival della scienza organizzato per festeggiare i 200 anni dell’Accademia svizzera di scienze naturali (SCNAT), che si terrà in tutto il Cantone dal 1 settembre al 31 ottobre.
Per scoprire il programma completo di «Ricerca live» clicca qui.

Ultimo aggiornamento Lunedì 05 Ottobre 2015 10:13